Lavoretti per bambini: sulle orme del papà ?>

Lavoretti per bambini: sulle orme del papà

In un’epoca come quella attuale, in cui la tecnologia ha ormai preso il sopravvento, è molto importante ricordare a bambini e genitori quale potere abbia la creatività, affinché il potenziale racchiuso nelle mani dei bambini non venga dimenticato. Il metodo più efficace per perseguire questo scopo consiste nel far comprendere al bambino di poter riprodurre molti degli oggetti con i quali il papà deve confrontarsi ogni giorno: in questo modo il suo desiderio di somigliare sempre di più al modello adulto farà in modo che passatempi come i videogiochi perdano la loro importanza, stimolando così il desiderio di apprendimento dell’infante.

Un esempio concreto di questa iniziativa può essere tradotto in un costante utilizzo delle costruzioni. In questo percorso apparentemente banale ma più profondo di quanto si possa credere, al genitore viene consigliato di affiancarsi quotidianamente al proprio piccolo, in modo tale che la presenza dell’adulto costituisca una sorta di stimolo a perseverare nell’utilizzo di questo pratico strumento. Sfruttare una miriade di mattoncini colorati può essere molto utile per avvicinare il bambino alla consapevolezza di numerosi mestieri, tra i quali è possibile citare quello del muratore. Ma non è detto che ci si debba fermare ai Lego: è possibile fare provare al bambino anche semplici (e innocui) strumenti di lavoro, quali chiavi a bussola e metri elettronici. Questo genere di approccio dovrà essere affrontato in maniera divertente e scherzosa, in modo tale che il piccolo non perda di vista l’obiettivo principale di questa attività per bambini, cioè quello di divertirsi.

Esistono inoltre altri piccoli lavoretti, ancora poco diffusi ma tuttavia davvero efficaci, che il padre può periodicamente svolgere in compagnia del proprio piccolo. Contro i luoghi comuni, una delle attività più belle da condividere è cucinare insieme (con tutti i siti gratis di ricette, tra GialloZafferano e Dolcidee non ci sono più scuse!): avvalersi di queste proposte significa stimolare al massimo la creatività del bambino, il quale avrà modo non solo di entrare in contatto con i processi di semina e trattamento delle piante, ma anche di rendersi conto che quest’attività ricreativa rispecchia appieno un mestiere ancora oggi compiuto da molti papà.

Per concludere, è molto importante che il bambino realizzi il ruolo rivestito dal padre nella sua vita: spiegare ad un infante il concetto di padre e la carica che esso ricopre nei confronti dei propri figli può essere molto difficile, ragione per la quale è necessario trovare alcuni espedienti in grado di facilitare il gravoso compito. La festa del papà o la festa di compleanno sono senza dubbio le occasioni più adatte al fine di far comprendere ai più giovani la complessità del legame esistente fra genitore e figlio: non serve avvalersi di complicate ed inutili spiegazioni, basta realizzare divertenti e colorati biglietti d’auguri: l’affetto con il quale ciascun bambino realizzerà le sue piccole creazioni, infatti, rappresenta senza dubbio lo strumento più efficace per trasmettergli l’importanza del ruolo rivestito dal padre nella sua vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy this password:

* Type or paste password here:

852 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress